Real Estate: “Days”

“Instant nostalgia for an angst-free generation

Non si potrebbe dire meglio dell’album dei Real Estate di quanto abbia fatto Enzo Baruffaldi su Polaroid: «In questa seconda prova, la band del New Jersey riesce ancora meglio a definire un suono proprio sfuocandone i contorni, togliendo consistenza alla nostalgia, immergendosi pigramente in una piscina di riverberi senza nemmeno sfiorare le correnti del lo-fi. Gli intrecci morbidi di chitarre e melodie ricordano l’indolenza di certi pomeriggi estivi, altre volte il silenzio stupito di un’alba. E nonostante sia chiara l’eredità da cui i Real Estate stanno qui attingendo (dai Velvet Underground agli Yo La Tengo, passando per una sognante California), tutto rimane fluido, un tocco leggero di brezza lega assieme queste dieci canzoni». Tutto giusto.  E tutto molto godibile. Anche se, come (troppo) spesso negli ultimi tempi, viene voglia di attingere direttamente alle canzoni dei maestri. Poco male, in fondo. Nonostante le influenze (“Wonder years” sembra davvero uscita dalla penna dei Byrds o degli eredi Crosby Stills e Nash), i Real Estate hanno comunque un’identità ben definita, e certe tracce sono ottime: “It’s real” (vedi video sotto), ad esempio, che per Hipster Runoff è addirittura la canzone dell’anno. I loro pezzi, fa notare Pitchfork, mirano a svelare il lato sognante della quotidianità: «queste canzoni trovano il loro significato nelle cose di tutti i giorni – in case e giardini, linee telefoniche e semafori, nomi incisi nel legno degli alberi e foglie calpestate dai passi». Per la musica pop, in fondo, “aumentare” la realtà è quasi un dovere.

Advertisements
This entry was posted in novità and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s