Milano Film Festival in musica/1: Jonathan Demme e Randall Poster

Si è aperta ieri la sedicesima edizione del Milano Film Festival. Potete trovare molte cose nella programmazione, ma soprattutto potete ritrovarvi tracce sparse di rock , grazie alle retrospettive dedicate a Randall Poster e a Jonathan Demme (di quest’ultimo verranno proiettati tutti i film). Per chi fosse interessato, il sito del festival ha tutte le informazioni riguardanti la biglietteria.

Randall Poster è uno dei più grandi music supervisor degli ultimi vent’anni, curatore di colonne sonore memorabili come quelle di American graffiti, Drugstore Cowboy e I’m not there. Mercoledì 14 settembre terrà un incontro al Piccolo Teatro. Sul sito del Mff si può trovare la programmazione dei film scelti da lui in persona per il festival.

Jonathan Demme, il celebre regista del Silenzio degli innocenti (premio Oscar per miglior film e regia nel 1992) e di Philadelphia (Oscar 1993 per la miglior canzone: “Streets of Philadelphia” di Bruce Springsteen), è autore di svariati documentari dedicati ai grandi della musica americana. Su tutti Neil Young, cui ha dedicato una trilogia (ma i completisti potranno dare un’occhiata anche a The Complex Sessions, mezz’ora di musica del 1994). Ecco cosa si vedrà al festival:

Stop Making Sense

1984. Uno dei più famosi documentari rock di sempre, “concepito per il palco da David Byrne”. Acclamato all’epoca della sua uscita, riprende i Talking Heads in scena al Pantages Theatre di Hollywood.

sabato 10, ore 00.15: Piazza Grande (Parco Sempione)

Storefront Hitchcock

1998. Film-performance girato allo Squat Theatre di New York, con protagonista il cantautore di culto Robyn Hitchcock.

mercoledì 14 Sep, ore 15.00: Anteo spazioCinema (Sala Cento)

Neil Young: Heart of gold

2006. Girato a Nashville, seguendo i preparativi di un concerto per salvare il glorioso Ryman Auditorium, tempio della musica country.

mercoledì 14,  ore 20.30: Anteo spazioCinema (Sala Cento)

Neil Young Truck Show

2009. Realizzato durante il Chrome Dreams II Tour.

giovedì 15 ore 17.00: Anteo spazioCinema (Sala Cento)

Neil Young Journeys

2010. Il viaggio del ritorno alle origini, in Canada, tra passato (gli anni Settanta) e presente.

venerdì 16 ore 10.30: Teatro Studio, e ore 20.30: Teatro Strehler – domenica 18 ore 20.30: Anteo spazioCinema (Sala Cento)

Advertisements
This entry was posted in milano and tagged , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s