“When you’re strange”: Tom DiCillo resuscita i Doors con un documentario

E’ il primo documentario mai realizzato sui Doors. Con When you’re strange il regista indipendente Tom DiCillo, che nei primi anni Novanta aveva acquisito una certa notorietà per il suo stile minimalista, riaccende il culto di Jim Morrison e della sua band. Per DiCillo, «la musica dei Doors è l’equivalente rock del cinema stesso: contiene il dramma, il sesso, la poesia e il mistero». Con immagini note e inedite – fra cui il film girato da Morrison quando era studente all’Ucla – viene ricostruita quella che secondo il tastierista Ray Manzarek è «la vera storia del gruppo». Ovvero, l’esatto opposto del film di Oliver Stone del 1991. I membri del gruppo hanno però deciso di non comparire, per consentire al progetto di avere un punto di vista neutrale.

Oggi il film si può vedere in anteprima a Roma, e da domane nel resto d’Italia. In tv verrà trasmesso da Studio Universal il 3 luglio, alle 21.15. L’uscita in dvd, con gran contorno di extra, è prevista tre giorni dopo. In America,  When you’re strange circola da due anni. Ha anche vinto un Grammy, di cui il regista è stato molto contento, visto che il riconoscimento arriva da musicisti. La voce narrante della versione originale è di Johnny Depp ( «He is not a voice in the film. He is in the film», ha dichiarato DiCillo). In quella italiana, il narratore è Morgan. Il ruolo richiedeva qualcuno che avesse un’aura maledetta, come gli stessi Morrison e Depp. Ma forse è meglio non fare certi paragoni…

Advertisements
This entry was posted in anni sessanta, classici and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to “When you’re strange”: Tom DiCillo resuscita i Doors con un documentario

  1. Pingback: Depliant E Locandina Ufficiali Per La XVI Stagione Blowuppiana « Associazione Blow Up

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s