Habemus Papam et musĭca. Le canzoni di Nanni Moretti

E’ uscito “Habemus Papam” di Nanni Moretti. Del film non diciamo nulla: ci  limitiamo a notare quanto ci sia sembrato spiazzante, sia per i morettiani di vecchia data che per gli spettatori più estemporanei.

Qui vogliamo concentrarci sui brani pop che Moretti ha usato nelle sue opere. A Nanni piace costruire una scena su una canzone: da “Bianca” (1983) in poi, l’ha fatto in ogni film. Non dimentichiamo che il musical, per lui, è una sorta di passione proibita. Stiamo ancora aspettando quello sul pasticciere troskjista promessoci in “Aprile”…

“Habemus Papam” (2011) – Todo Cambia di Mercedes Sosa

Ma davvero i cardinali battono il tempo con le mani? Io ho i miei dubbi.

“Il Caimano” (2006) – La Notte di Adamo 

Sdoganare Adamo è impresa più ardua d’una scalata all’Everest. Moretti c’è riuscito.

“La stanza del figlio” (2001) – By this river di Brian Eno

Se mai è esistita una canzone catartica, è questa. Nel film – Palma d’oro a Cannes, alla faccia de chi ce vole male – compare due volte, facendo da sfondo al bellissimo finale.

“Aprile” (1998) –  Le onde di Ludovico Einaudi

“Aprile” è un film a ritmo di mambo, ma questo brano segna uno dei momenti più intensi: la nascita del figlio di Nanni. Ad Einaudi, l’inclusione ha portato una certa fortuna.

“Caro Diario” (1993) – I’m your man di Leonard Cohen, The Koln Concert di Keith Jarrett, Inevitabilmente di Fiorella Mannoia

Roma deserta e assolata, un giro in vespa, un crooner indolente.

Una delle sequenze più celebri di tutto il cinema morettiano. Al critico del Corriere non piacque. Ma non gli era piaciuto neanche “Toro Scatenato” di Scorsese. Per dire la lungimiranza.

Certo, dopo due giganti come Cohen e Jarrett, la Mannoia, come dire?, sfigura un po’ (peraltro, il sottoscritto è d’accordo con Aldo Grasso quando sospetta che dopo la M iniziale andrebbe messo un apostrofo). Però col cinema tutto è possibile e il pezzo scritto da Ruggeri, nel finale di “Caro diario”, non sfigura affatto.

“Palombella rossa” (1989) – I’m on fire di Bruce Springsteen, E ti vengo a cercare di Franco Battiato

Altro momento catartico (collettivo).

L’idea iniziale di questo post era di inserire le versioni originali delle canzoni, ma come si fa a rinunciare a certe scene? Aci-reaaaaale!!

“La messa è finita” (1985) – Ritornerai di Bruno Lauzi

Anche stavolta a Nanni scappa da cantare. Balla addirittura. E lo fa interpretando un prete!

“Bianca” (1983) –  Il cielo in una stanza di Gino Paoli, Scalo a Grado di Franco Battiato

“Gino all’ultimo momento ha perso il posto. L’estate del ’60, c’è il governo Tambroni, dei disordini a Reggio Emilia, cinque o sei cittadini uccisi dalla polizia, e Gino era triste.
Trova una bella ragazza e se ne vanno in Sicilia, in un piccolo villaggio nel cuore del Mediterraneo: il sole, l’amore, lo iodio, il corpo. Quando tornerà a Milano, alla fine del mese, avrà in tasca a malapena gli spiccioli per il filobus. Ma anche un foglietto, sul quale ha scarabocchiato alcune note, queste (schiaccia un tasto sul juke-box)“.

Moretti ama Battiato. Un certo pubblico li ama entrambi. Qualche estate fa, i due tennero un incontro al Nuovo Sacher, il cinema trasteverino di Nanni. Tutto esaurito, e decine di persone costrette a tornarsene a casa. Come diceva quello? Stracult.

Advertisements
This entry was posted in a volte ritornano, novità, playlist and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Habemus Papam et musĭca. Le canzoni di Nanni Moretti

  1. Giu says:

    Bel post stavo cercando il nome della canzone di Habemus Papam e ne ho trovate altre altrettanto belle

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s