Canzone del giorno#4: Cyndi Lauper, “Midnight Radio”

Con una mossa a sorpresa, da un buco dell’Africa nera, molto a sud di Tunisi, il buon Giorgio ci segnala la canzone quotidiana. Spiazzato ogni pronostico. In barba (espressione da prendere alla lettera) a qualsiasi tradizione maschilista sicula, la scelta è caduta su un pezzo tutto a favore delle quote rosa nel mondo delle sette note. Pubblichiamo, ma facciamo presente a mr.Caccamo che ha fatto male i conti: sta finendo febbraio, all’otto marzo manca almeno una settimana.

E ora la presentazione a cura dello stesso Giorgio:

“Una cantante pop commerciale, la cover di un pezzo da musical, incisa per una compilation di beneficienza. Non proprio gli ingredienti ideali per una grande canzone, a prima vista. Ma al primo ascolto tutto cambia. Canta Cyndi Lauper, il brano è Midnight Radio, tratto dal musical Hedwig and the Angry Inch, registrata a favore di un istituto contro le discriminazioni sessuali. Una canzone al femminile, che celebra i grandi nomi della musica in rosa: Patti Smith, Nico, Aretha Franklin, Yoko Ono, Tina Turner…

La voce di Cyndi è sorretta da un supergruppo, The Minus 5. Un side project di Peter Buck, il chitarrista dei R.E.M., con il grande e ingiustamente poco noto Scott McCaughey (ex Young Fresh Fellows). Splendida verso la fine, quando le corde vocali della Lauper incontrano le sei corde della Rickenbacker di Buck. Quasi un duetto.

Da ascoltare a mezzanotte“.

Dall’album-compilation “Wig in a box”

Advertisements
This entry was posted in canzone del giorno and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s