Monthly Archives: February 2011

“And the Oscar goes to…Trent Reznor!” (spavento e gelo in sala)

E’ l’anno in cui gli indipendenti si mangiano il mainstream? In America potrebbe sembrare così. Le cose, come sappiamo, sono un po’ più complesse. Comunque, dopo gli Arcade Fire ai Grammy, ecco Trent Reznor – fondatore dei Nine Inch Nails … Continue reading

Posted in novità | Tagged , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Canzone del giorno#4: Cyndi Lauper, “Midnight Radio”

Con una mossa a sorpresa, da un buco dell’Africa nera, molto a sud di Tunisi, il buon Giorgio ci segnala la canzone quotidiana. Spiazzato ogni pronostico. In barba (espressione da prendere alla lettera) a qualsiasi tradizione maschilista sicula, la scelta … Continue reading

Posted in canzone del giorno | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Dylaniando fotografie (Addio Suze Rotolo)

1963: Suze Rotolo, assieme al suo ragazzo, sulla copertina di “The freewheelin’ Bob Dylan” Giovedì scorso, 24 febbraio, è morta Suze Rotolo. Aveva 67 anni. Era stata la ragazza di Bob Dylan nei primi anni Sessanta. Per lei, Dylan compose … Continue reading

Posted in adieu, anni sessanta, classici, io nel 1965 sarei stato felice | Tagged , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Canzone del giorno#3: Strokes, “Someday”

L’amico Pietro si butta sul classico, anzi sullo straclassico. Scelta personale e generazionale. Ottima scelta. Ci siamo molto divertiti con i primi Strokes, e ci divertiamo ancora. Essendo ventenni degli anni zero, abbiamo un sacco di bei ricordi legati alle … Continue reading

Posted in canzone del giorno | Leave a comment

Canzone del giorno#2: Donatella Rettore, “Lamette”

Abbiamo avuto la malaugurata idea di chiedere al Passante, ovvero il dottor Oliveira, una canzone. Quello sciagurato, abbacchiato per la brutta figura dell’Inter contro il Bayern, era in vena suicidale, e non ha trovato di meglio che invocare “Lamette”. Considerando … Continue reading

Posted in canzone del giorno | Tagged , , , , | Leave a comment

Canzone del giorno#1: Hey Marseilles, “Cannonballs”

Se i tobagisti non saranno pigri, da oggi ognuno di loro suggerirà una canzone. Una al giorno. Cominciamo da Alvise (sempre lui: del resto, è uomo dalle note manie di protagonismo), che ci segnala gli Hey Marseilles da Seattle. Il genere è … Continue reading

Posted in canzone del giorno | Tagged , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Le molte vite di Keith Richards

Ospitiamo volentieri la recensione a Life, l’autobiografia di Keith Richards, scritta dall’amico Alvise, emerita malelingua, amante dei classici, viaggiatore impenitente e dunque grande fan del buon vecchio Keef. Come ha fatto Keith Richards a diventare Keith Richards? E in che modo … Continue reading

Posted in classici | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment